Valutazione rischio cardiovascolare

Cambio abilitato

Valutazione del rischio cardiovascolare
Valutazione rischio cardiovascolare
Valutazione rischio cardiovascolare
Prezzo
0,00
Nella fascia d’età superiore a 45-50 anni nei maschi e dopo la menopausa nelle donne,  la cardiopatia ischemica diventa sempre più frequente anche in rapporto al numero di fattori di rischio eventualmente presenti  (dislipidemia, ipertensione, fumo, diabete, sovrappeso, sedentarieta ecc anche l’età si per se è un fattore di rischio!).
Una corretta valutazione di essi, eventualmente completata con un test da sforzo massimale, può dare importanti informazioni sulla situazione coronarica