Allergologia pediatrica

Cambio abilitato

L'allergologia si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento delle malattie allergiche del bambino e dell'adolescente.
Allergologia pediatrica
Allergologia pediatrica
Prezzo
0,00
L'allergologia si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento delle malattie allergiche del bambino e dell'adolescente come rinite, asma bronchiale, congiuntivite, dermatite atopica, orticaria, patologia gastrointestinale etc.
Offriamo un servizio completo per la prevenzione dei disturbi allergici provocati da:
  • cibi assunti con la normale dieta alimentare;
  • sostanze inalate con il respiro (acari presenti nella polvere di casa, come i dermatofagoidi, pollini, derivati degli animali domestici, muffe, etc.);
  • punture di insetti (come ape, vespa, calabrone, giallone);
  • somministrazione di farmaci (come per es. antibiotici,antifebbrili, vaccini,etc.);
  • contatto con oggetti di gomma (lattice) o contenenti nichel.
Particolare attenzione viene dedicata a:
  • diagnosi e trattamento delle allergie alimentari;
  • formulazione di diete ipoallergeniche o di esclusione per bambini con sospetta allergia alimentare verso i principali alimenti;
  • test di provocazione per bocca (in aperto o in doppio cieco) per una diagnosi sicura di allergia o di raggiunta tolleranza al cibo in causa;
  • Esecuzione delle vaccinazioni raccomandate in pazienti a rischio di reazioni secondo standard internazionali in regime di day hospital o di ricovero ordinario. Diagnosi strumentale e trattamento dell'anafilassi da sforzo (soggetti che presentano gravi reazioni solo in corso di attività fisica);
  • Diagnosi delle allergie ai farmaci con test cutanei e su sangue;
  • Desensibilizzazione in situazioni particolari legate alle necessità terapeutiche (es. iposensibilizzazione ad antibiotici nella fibrosi cistica, ad insulina nel diabete, etc.).
I bambini affetti da patologie respiratorie allergiche e da dermatite atopica sono seguiti anche in collaborazione con la Struttura Semplice di Fisiopatologia Respiratoria dell'Unità Operativa di Broncopneumologia e con l'Unità Operativa di Dermatologia.
 
È possibile eseguire le seguenti prestazioni:
  • prove cutanee (prick test, intradermoreazioni, prick by prick) per allergeni alimentari, inalanti, veleno di insetti e farmaci, latice;
  • patch test con farmaci, con alimenti, con inalanti ed altre sostanze come il nichel (atopy patch test);
  • test di provocazione o di tolleranza orale ad alimenti, additivi o farmaci;
  • test di provocazione d'organo (nasale, congiuntivale).

Prove di funzionalità respiratoria:
  • spirometria per la valutazione della funzionalità polmonare di base e dopo broncodilatazione (inalazione di salbutamolo spray) da 12 mesi di vita in poi (con apparecchiatura adeguata all'età del bambino);
  • determinazione dell'ossido di azoto esalato per l'inquadramento diagnostico e il controllo dell'efficacia della terapia dell'asma bronchiale  e della rinite allergica;
  • indagini di laboratorio: ricerca di anticorpi specifici, mediatori della flogosi, citochine ecc.;
  • nuovi esami su piccole quantità di sangue: dosaggio delle IgE specifiche con microarray proteomica che consente di riconoscere numerosi allergeni anche con una sola goccia di sangue.