Psicologia

Cambio abilitato

La psicologia è la scienza che studia i processi psichici, mentali, e cognitivi nelle loro componenti consce e inconsce[1], attraverso l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale.
Tale studio riguarda quindi i processi cognitivi e intrapsichici dell'individuo,
il comportamento umano individuale e di gruppo, e i rapporti tra il soggetto e l'ambiente.

Attualmente la psicologia è una disciplina composita; i suoi metodi di ricerca sono
sperimentali (di laboratorio o sul campo) oppure etnograficamente orientati
(ad esempio: alcuni approcci della psicologia culturale); hanno una dimensione
individuale (ad esempio: studi di psicofisica, psicoterapia individuale, ecc.)
oppure una maggiore attenzione all'aspetto sociale e di gruppo (ad esempio:
lo studio delle dinamiche psicologiche nelle organizzazioni, la psicologia del lavoro, ecc.).
Queste diversità di approccio hanno prodotto diverse sottodiscipline psicologiche,
con differenti matrici epistemologico-culturali di riferimento. In particolare
l'uso del metodo scientifico in taluni ambiti si evidenzia nell'osservazione/misurazione
dall'esterno dei fenomeni psichici-cognitivi e all'uso congiunto della statistica
come strumento di analisi dei dati rilevati[2].

La psicologia si differenzia dalla psichiatria, che è una disciplina medica,
focalizzata sull'intervento di tipo farmacologico in merito ai disturbi psicopatologici,
in comune però con la psicologia clinica e i relativi interventi psicoterapeutici.
Sei in: » Psicologia
Numero trattamenti trovati: 4
la coppia diventa famiglia
Prezzo
0,00
La valutazione psicodiagnostica è un processo strutturato di conoscenza e comprensione del paziente (Individuo, Coppia o Famiglia) che consente di ottenere informazioni sulla natura, l’entità, ed eventualmente le cause della problematica presentata.
Prezzo
0,00
La consulenza e sostegno psicologico sono interventi non terapeutici che si declina in percorsi differenti a seconda degli ambiti in cui è effettuata (quali ad esempio la Psicologia del Benessere, la Psicologia Scolastica, del Lavoro, dello Sport, la Psicologia Giuridica ed altri ancora).
Prezzo
0,00
Col termine disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) ci si riferisce ad un gruppo eterogeneo di disturbi consistenti in significative difficoltà nell'acquisizione e nell'uso di abilità di ascolto, espressione orale, lettura, ragionamento e matematica, presumibilmente dovuti a disfunzioni del sistema nervoso centrale.
Prezzo
0,00