Da dove sono inserite le protesi e attraverso quali incisioni?

Dopo aver considerato la soluzione migliore per la paziente, il chirurgo potrà decidere di eseguire un’incisione ascellare, sotto mammaria, trans areolare o peri-areolare.
La via d’accesso utilizzata nella maggioranza dei casi è quella peri-areolare. La scelta ricade su questa via per la ridotta visibilità della cicatrice che in questa sede tende a confondersi con il tessuto areolare.