Nell´intervento di mastoplastica additiva dove sono collocate le protesi?

La prima attenzione nel collocare le protesi è rivolta a non interferire con la funzione della ghiandola mammaria.
La scelta è fatta dal chirurgo valutando le caratteristiche fisiche ed anatomiche della paziente. Le protesi possono essere poste in una tasca retro ghiandolare, retro muscolare e parzialmente retro muscolare. La scelta sulla loro posizione è valutata dal chirurgo che valuterà il tipo di tessuto dalla paziente e la entità dell’ingrandimento da realizzare.