citologia

La Citologia Nasale è una tecnica diagnostica in grado di valutare in maniera obiettiva lo stato infiammatorio della mucosa Nasale.
E’ un valido mezzo di diagnosi differenziale tra patologie allergiche, non allergiche, batteriche, virali e micotiche.

Riveste un ruolo di notevole importanza nello studio della patologia rinosinusale, soprattutto per le RINOPATIE VASOMOTORIE NON ALLERGICHE A CELLULARITA’ (NARES,NARMA, NARNE,NARESMA).

Le riniti vasomotorie non allergiche a cellularità, non sono legate alla pollinazione primaverile o estiva, ma tendono a dare disturbi per tutto l’anno. L’aspetto più importante di queste riniti vasomotorie non allergiche a cellularità è la frequente associazione con poliposi nasale e asma.
E quindi a influenzare pesantemente la qualità della vita di chi ne soffre, sia all’aria aperta sia in ambienti chiusi. I dati di uno studio rilevano la maggiore incidenza di poliposi nasale e asma nei pazienti affetti da rinopatie non allergiche a cellularità rispetto ai pazienti con rinite allergica.

Con La Citologia Nasale è possibile eseguire lo studio delle cellule che costituiscono l’epitelio pseudostratificato ciliato distribuito nell’ambito della cavità nasale e reperire la presenza di differenti tipi di cellule infiammatorie nelle patologie nasali, su campioni ottenuti dal prelievo citologico nasale.
Lo studio della Citologia Nasale è indispensabile non soltanto per chi la esegue, ma anche per il medico che ne chiede l’esecuzione e si trova a dover trarre conclusioni cliniche diagnostiche, per una esatta diagnosi differenziale delle rinopatie.

Per info e appuntamenti

Inizia a scrivere e premi invio per cercare